Bambini

10 attività per coinvolgere i bimbi in cucina

In un periodo in cui dobbiamo rimanere in casa si ha bisogno di svagarsi, e nel caso in cui si abbiano bambini è importante trovare dei modi per intrattenerli e, perché no, coinvolgerli per divertirsi insieme!

Pubblicata il

26 marzo 2020

Condividi


10 attività per coinvolgere i bimbi in cucina

Coinvolgimento e condivisione sono due parole chiave quando si parla di bambini e cucina. Il perché è presto detto, per loro ogni occasione è buona per fare nuove esperienze e imparare attraverso tutti i sensi. Nel caso del cibo, essere coinvolti nella sua manipolazione e preparazione può aiutare i piccoli a conoscerlo e a limitare la selettività che quasi sempre lì caratterizza (soprattutto dai 2 anni in poi) e per la mamma può essere un modo per intrattenerli in un’attività utile per tutta la famiglia.

Adoro coinvolgere Emma in cucina, mi permette di intrattenerla, di divertirmi insieme a lei e di vederla prendere confidenza con profumi, consistenze e colori diversi. Attraverso il gioco i bimbi fanno esperienza e nuove scoperte che arricchiscono il loro bagaglio di crescita e spesso sono molto più stimolati anche all’assaggio!


Ho preparato per voi una lista di attività da fare con loro: spero che tra queste troverete qualcosa di divertente per riempire insieme queste giornate, noi le adoriamo tutte!

Vi lascio ancora il link all’articolo in cui trovate i miei consigli per gestire al meglio l’organizzazione dei pasti, in fondo a quello trovate il PDF con tutti i menù-plan delle varie stagioni preparati in collaborazione con la mia amica illustratrice Laura (LaughLau sui social), anche in versione da colorare!

Clicca qui per l’articolo sui Menù Plan e consigli per la quarantena


10 attività per coinvolgere i bimbi in cucina

1) I guardiani dell’igiene: non potevo che iniziare da qui! Sarà loro compito avere premura che ogni membro della famiglia si lavi accuratamente le mani prima di manipolare gli alimenti o di sedersi a tavola. 


2) Lavare verdure e frutta: ogni giorno questo alimenti dovrebbero far parte con abbondanza della nostra tavola, facciamoci aiutare nella preparazione! I bimbi possono occuparsi del loro lavaggio e si divertiranno tanto! Potrebbero inondarvi la cucina, e iniziare ad assaggiarli col rubinetto ancora aperto, ma toccarli con mano gli permetterà di conoscerli meglio anche attraverso il tatto.


3) Centrifugare le verdure a foglia: sembra una sciocchezza, ma i bimbi si divertono tantissimo a centrifugare, per cui mettetela alla loro altezza e preparatevi a mangiare un’insalata perfettamente centrifugata! E vedrete che la curiosità li porterà ad aprire e stuzzicarne qualche pezzetto... fatelo insieme e date un nome a ciò che ci sarà dentro: in questo modo potranno conoscere nuove varietà di vegetali.


4) Tagliare la frutta per una macedonia: anche se piccoli (1,5-2 anni) potremmo fargli prendere dimestichezza con un coltello stondato facendogli tagliare a rondelle la banana e a cubetti gli spicchi di mele e pere o il kiwi! E sì, per dare un po’ di colore e un tocco di primavera infiliamoci anche qualche fragola 😉


5) Apparecchiare la tavola: è un compito semplice che possono fare i bimbi di ogni età, lasciate scegliere a loro il colore dei fazzoletti e dategli fiducia nel portare i piatti di ceramica!


6) Assemblare e condire: avete preparato un piatto unico oppure un primo piatto da condire? Dovete mettere il pomodoro sulla pizza? Passate il cucchiaio a loro! “Travasare” gli ingredienti li concentrerà sull’attività e li renderà molto orgogliosi del risultato!


7) “Mani in pasta!”: ora che il tempo non manca perché non provare a impastare una pizza o una pagnotta di pane? A loro piacerà tantissimo creare la loro pizzetta o pagnottina! Raccontategli della magia della lievitazione e rendeteli partecipi dei vari passaggi, fino al momento in cui il profumo della cottura inonderà la cucina e l’assaggio vi darà tanta soddisfazione!


8) “Uno, due, tre dolci in forno!”: preparare una torta, dei muffin o dei biscotti per la colazione o la merenda è un’attività che piace sempre molto. Fate scegliere loro il gusto, mettere gli ingredienti nella ciotola e via a mescolare a più non posso! 



9) Qualche nuova scoperta: sperimentate insieme nuove ricette e nuovo ingredienti, ma rendeteli sempre partecipi! Coinvolgendoli e aiutandovi saranno più propensi all’assaggio. E basterà anche solo quello. Un passo per volta 😉


10) Organizzare e colorare insieme il menù settimanale: aiutatevi con la piramide alimentare e inserite varietà, colore, ma anche un piatto preferito di ognuno! E ovviamente, via libera a qualche pasto speciale come un picnic in salotto o una cena in stile fast food!



Spero stiate bene, facciamoci forza a vicenda e portiamo pazienza anche per chi è in prima linea a lavorare per il bene di tutti.

Vi abbraccio forte,

Elena🌾

Lascia un commento

Top