Ricette

Due sfiziosi chia pudding allo yogurt per variare la colazione

Provare di cambiare il mio modo di iniziare la giornata portando in tavola nuovi piatti nutrienti e appaganti, mi aiuta a iniziare la giornata col sorriso e con la giusta carica.

Cosa serve
  • Cucchiaio
Pubblicata il

19 dicembre 2018

Condividi


Due sfiziosi chia pudding allo yogurt per variare la colazione

Uno dei miei buoni propositi per questo 2018 era quello di cambiare più spesso la colazione perché nell’ultimo anno per questioni di tempo era diventata spesso monotona con caffelatte e biscotti, ogni tanto alternata con zuppa di caffelatte e pane. È mancato il tempo per fare più spesso torte fatte in casa, biscotti, granola o barrette. Ma quest’anno volevo migliorarmi nel variarla molto più spesso e ci sono riuscita!

Uno dei miei buoni propositi per questo 2018 era quello di cambiare più spesso la colazione perché nell’ultimo anno per questioni di tempo era diventata spesso monotona con caffelatte e biscotti, ogni tanto alternata con zuppa di caffelatte e pane. È mancato il tempo per fare più spesso torte fatte in casa, biscotti, granola o barrette. Ma quest’anno volevo migliorarmi nel variarla molto più spesso e ci sono riuscita! Nel frattempo ho conosciuto Francesca del blog "Una mela per dietista", una collega che stimo molto che ha lanciato su Instagram l’hashtag #cambiacolazioneconladietista e ogni lunedì da un po' di tempo mi impegno a fare una colazione alternativa anche grazie a lei, per iniziare la settimana col sorriso, il sorriso di chi si mette in gioco per il suo bene.

A volte basta davvero poco per provare di cambiare qualcosa, provare di migliorarsi, provare di essere qualcosa in più. Non perché non andiamo bene, ma perché possiamo essere ancora meglio. 

E io, mentre cerco di dare il massimo e aprirmi a nuove opportunità, provo di cambiare il mio modo di iniziare la giornata portando in tavola nuovi piatti nutrienti e appaganti. #cambiacolazioneconladietista è un’iniziativa che adoro: nuovi stimoli, nuove idee, nuove ricette a cui ispirarsi... Mi piace iniziare la giornata col sorriso e questo però non deve cambiare. 

Natale è vicino per cui oggi vi propongo non una ricetta, bensì due! Due chia pudding, la cui base si ispira alle ricette di Jasmine del blog "Tortinsù" , spero che le mie versioni vi piaceranno! Le sue sono una goduria! Dei semi di chia vi avevo già parlato quando vi ho proposto il chia pudding al cioccolato come sfizioso dolcetto, ma devo dire che con lo yogurt la consistenza è meno granulosa e per me è molto più buono!


Chia pudding allo yogurt con quinoa, noci e cannella

 

Ingredienti per 1 persona: 

125g di yogurt bianco al naturale 2 cucchiai di latte vaccino o bevanda vegetale non zuccherata 2 cucchiaini di semi di chia 1 cucchiaino di succo d'acero Cannella qb Una manciata di noci 2-3 cucchiai di quinoa soffiata

Procedimento: 

  1. La sera prima unisci in un bicchiere/ciotolina il latte e i semi, mescola per bene poi aggiungi lo yogurt e il succo d'acero. Copri con della pellicola o un coperchio e conserva in frigo.
  2. Al mattino prendi il pudding, se come me vuoi fare una base di quinoa prendi un altro bicchiere. Metti sulla base un cucchiaio di quinoa e una spolverata di cannella, aggiungi il pudding e completa con la restante quinoa, un po' di cannella e una manciata di noci. 

La colazione è pronta da gustare! Anche se siete di corsa è fattibile, no? Potete anche non fare la base di quinoa così da velocizzare i passaggi e al mattino guarnire direttamente la coppetta con il resto degli ingredienti! 

Ma le ricette non sono finite... vi propongo anche un'altra versione così potete sperimentarle entrambe! 

Chia pudding allo yogurt con banana, cocco e cannella

 

Ingredienti per 1 persona: 

125g di yogurt bianco al naturale 2 cucchiai di latte vaccino o bevanda vegetale non zuccherata 2 cucchiaini di semi di chia 1 cucchiaino di succo d'acero Mezza banana Cannella qb Cocco qb 

Procedimento: 

  1. La sera prima unisci in un bicchiere/ciotolina il latte e i semi, mescola per bene poi aggiungi lo yogurt e il succo d'acero. Copri con della pellicola e conserva in frigo.
  2. Al mattino prendi il pudding, se come me vuoi stratificarlo prendi un altro bicchiere. Metti sulla base metà del composto aggiungi qualche rotella di banana, una spolverata di cannella e cocco e ripeti completando il bicchiere. 

La colazione è pronta da gustare! Anche se siete di corsa è fattibile, no? Potete anche non stratificarlo, in questo caso vi consiglio di usare una ciotolina così i gusti si amalgameranno meglio! 

Ovviamente potete preparare anche una dose più abbondante di pudding per averlo pronto per un paio di mattine e magari sperimentare entrambe le ricette per rendere la colazione meno monotona e più sfiziosa! Sbizzarritevi anche a creare versioni diverse, la colazione assumerà tutto un altro gusto!

Lascia un commento

Top