Ricette

Omega 3: salmone con salsina all'arancia e zenzero

Qualche curiosità sugli omega 3 e una ricetta veloce e gustosa!

Difficoltà

Facile Medio Difficile

Cosa serve
  • Forno
Pubblicata il

09 marzo 2017

Condividi


Omega 3: salmone con salsina all'arancia e zenzero

A volte mi faccio prendere la mano e finisco per condividere con voi soprattutto ricette di dolci da preparare per colazioni, merende, pranzi o cene… oggi voglio quindi cambiare portata e darvi un'idea nutriente e sfiziosa, ma abbastanza veloce per preparare degli ottimi tranci di salmone!

Altre volte ho preparato questo piatto facendo marinare il pesce per almeno 1-2 ore nel succo di arancia, limone e zenzero, ma la mia amica Babi mi ha suggerito questa idea molto più veloce e il risultato è comunque ottimo… spero piacerà anche voi!

Un piccolo focus sugli omega 3...

Il salmone è un pesce che ci permette di fare un bel pieno di omega 3: acidi grassi che sono definiti essenziali poiché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli, per cui è necessario introdurli attraverso gli alimenti.  Questi grassi buoni aiutano a tenere sotto controllo i livelli ematici di colesterolo e trigliceridi, riducendo così il rischio cardiovascolare. Sono implicati ache nello sviluppo delle capacità cognitive e della vista, per cui è importante che anche le donne in gravidanza e i bambini assumano alimenti apportatori di questo nutriente. E non è finita qui, gli omega 3 aiutano anche a migliorare le condizioni degenerative cerebrali negli anziani. Insomma, come avrete capito è importante non farli mancare sulle nostre tavole! Oltre al salmone potete trovarli nei pesci azzurri come sgombro, merluzzo, tonno e sardine, ma anche nelle noci, nell'olio di lino e nei semi di lino tritati!

Salmone con salsina all'arancia e zenzero

Ingredienti:


2 tranci di salmone fresco il succo di mezza arancia

1  pezzetto di zenzero fresco (circa 1 cm di radice)

qualche rametto di timo prezzemolo

sale, pepe nero qb

1-2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento:




1) Prendete i tranci di salmone e metteteli in una teglia ricoperta di carta forno.

2) Versate in un barattolino il succo di mezza arancia, lo zenzero grattugiato (o in polvere se non avete la radice fresca), l'olio e le foglioline di timo. Chiudete e agitate bene per amalgamare gli ingredienti e formare la vostra salsina profumata da versare sul pesce.

3) Infornate a 180 gradi per 15-20 minuti circa, finché i vostri tranci saranno cotti e dorati.

4) Potete ora procedere con l'impiattamento, distribuendo un trancio per piatto e guarnendolo con la salsina presente sul fondo della teglia e qualche rametto di timo.

Accompagnate questo secondo di pesce con la verdura che più vi piace! Io ho scelto un mix di cavolfiore, broccoli e cavolini di bruxelles che ho fatto gratinare al forno per renderlo più sfizioso… ma anche un'insalata mista potrebbe starci bene!
Infine, per creare un perfetto ed equilibrato piatto unico potrete aggiungere un po' di cereali, patate o pane, a voi la scelta!
Spero che questa veloce idea vi farà comodo nelle serate in cui avete più fretta… come vedete non è vero che preparare il pesce è sempre così complicato, basta trovare le giuste idee!
Buona sana cucina...
 

Lascia un commento

Top