Ricette

Plumcake salato con cavolfiore e curry

Una piacevole ricetta che potrete servire a una cena sfiziosa o portarvi come pranzo al lavoro!

Difficoltà

Facile Medio Difficile

Cosa serve
  • Forno
  • Frusta
Pubblicata il

26 ottobre 2015

Condividi


Plumcake salato con cavolfiore e curry

Oggi voglio regalarvi un'altra ricetta col cavolfiore che ho sperimentato qualche settimana fa: un plumcake salato con cavolfiore e aromatizzato al curry!

Rispetto ad altri plumcake salati che ho provato in passato questo risulta un po' più compatto, ma il gusto è davvero piacevole!

Plumcake di cavolfiore

Ingredienti:


500 g di cimette di cavolfiore

150 g di farina integrale

30 g di fecola di patate

90 ml di olio di mais (sempre spremuto a freddo, mi raccomando!)

200 g di farina di mandorle polverizzate (se ne avete meno compensate con un'altra farina a scelta)

250 ml di acqua

1 bustina di lievito per torte salate sale q.b.

1 cucchiaino di curry in polvere

1 pizzico di curcuma in polvere (a cui aggiungerei un pizzico di pepe nero per attivare il potere antiossidante di questa super spezia!)

Procedimento


1) Per prima cosa pulite il cavolfiore, suddividetelo in cimette e cuocetele al vapore oppure in poca acqua per circa 10-15 minuti.

2) In una ciotola setacciate le farine, la fecola, il lievito e il sale e mescolate per bene. Dopodiché aggiungete anche le spezie e l'olio di mais, mescolate per bene con una frusta a mano o elettrica per amalgamare bene il composto.

3) Versate il composto in uno stampo da plumcake e fatevi affondare le cimette di cavolfiore spingendole con le mani e distribuendole in ogni spazio. Io la prossima volta credo ne sbriciolerò una parte direttamente nel composto per spargerle ancora meglio!

4) Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti controllando la cottura facendo la prova dello stecchino.

5) Servitelo tiepido tagliatelo a fettine!

← Io per cena l'ho accompagnato con sformatini di IMG_4280melanzane e un contorno di broccoli gratinati al forno. Una goduria!

Al pranzo del giorno dopo invece l'ho accompagnato con un po' delle cime di cavolfiore avanzate e le sue foglie cotte al vapore! 

Pranzo a base di cavolfiore


Ecco qui una piacevole ricetta che potrete servire a una cena sfiziosa o portarvi anche come pranzo al lavoro! Buona cucina ;)

Lascia un commento

Top