Ricette

Pomodoro e basilico: il gustoso pesto di pomodori alla trapanese

Per gli amanti dei pesti e dei piatti veloci e sfiziosi ecco una gustosa alternativa al classico pesto genovese!

Difficoltà

Facile Medio Difficile

Cosa serve
  • Mixer
  • Bimby
  • Pentola
Pubblicata il

01 luglio 2016

Condividi


Pomodoro e basilico: il gustoso pesto di pomodori alla trapanese

Oggi voglio proporvi un'idea velocissima per condire un buon piatto di pasta integrale! Anche se il caldo è finalmente arrivato, noi italiani alla pasta non sappiamo rinunciare e quindi voglio proporvi un condimento veloce, fresco ed estivo che ricorda i profumi e i sapori della stupenda Sicilia.

Passatelli con pesto alla trapanese

Per me è delizioso perché unisce la bontà dell'accoppiata pomodoro-basilico alla croccantezza delle mandorle che lo rende sfiziosissimo! Pensate che io lo utilizzo anche per condire i passatelli asciutti… non vi dico che goduria! Siete pronti a prepararlo?

Pasta con pesto alla trapanese

Ingredienti:


Fusilli con pesto alla trapanese

320 g di pasta integrale (ottime le caserecce o i fusilli)

4-5 pomodori maturi

4-5 pomodori datterini

3-4 pomodori secchi

5-6 foglie di basilico

40 g di mandorle

40 g di pangrattato

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 spicchio d'aglio (se vi piace!)

pepe nero e sale qb

Procedimento


1)  Mettete a bollire l'acqua, salate e cuocete la pasta.

2) Nel frattempo prepariamo il sugo! Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore/mixer e frullate per ottenere una consistenza cremosa come quella del classico pesto, in cui spiccherà la nota croccante delle mandorle diventate granella.  Se siete amanti dell'aglio aggiungetene uno spicchio, la ricetta originale lo richiederebbe e ovviamente ci sta benissimo! ;)

3) Scolate la pasta e conditela col pesto appena preparato, impiattate e guarnite con qualche foglia di basilico fresco e una spolverata di pepe nero per rendere il piatto ancora più invitante!

Un piatto veloce e gustoso, dal profumo di estate e Sicilia… che ne dite di prepararlo domani come piatto tricolore in vista della partita dell'Italia? Buona cucina amici!

Lascia un commento

Top