Ricette

Sembra insalata russa ma non lo è... la squisita e leggera ricetta della zia Fanni!

Anche per le feste si possono portare in tavola piatti alternativi, ma pur sempre sfiziosi come questa ricetta che a prima vista sembrerebbe un'insalata russa.

Difficoltà

Facile Medio Difficile

Cosa serve
  • Mixer
  • Cucchiaio
Pubblicata il

11 aprile 2018

Condividi


Sembra insalata russa ma non lo è... la squisita e leggera ricetta della zia Fanni!

Eccoci a un nuovo mercoledì da colorare con una nuova ricetta! Non sapevo come definire questa insalata che a prima vista potrebbe sembrare proprio un'insalata russa.

Non mi piace dare lo stesso nome a piatti che ne richiamano altri, ma contengono ingredienti diversi, ma questa non saprei come chiamarla. È stata una piacevole proposta di mia zia Fanni per il pranzo di Pasqua e io l'ho subito adorata! Faccio una premessa, non ho mai amato la maionese neanche da piccola perché io ero del team "ketchup", per cui questa versione l'ho amata ancora di più! Ma anche chi, come mio papà, ama l'insalata russa vera e propria ha apprezzato tanto questa idea, facendo anche il bis!

È un contorno davvero sfizioso, che in realtà è a tutti gli effetti un piatto unico perché contiene patate+verdure+legumi!

Ancora una volta voglio aiutarvi a portare in tavola i legumi proponendoveli in un'altra variante! Sono sicura che vi piacerà e se vi capiterà di avere ospiti preparatela perché farete un figurone!

Insalata non russa della zia Fanni

 

Questo è il piatto con tutti gli assaggi di contorni e secondi di Pasqua... come vedete i vegetali non mancano mai alle nostre feste in famiglia! Sulla destra trovate l'insalata che vi propongo oggi, sia da sola, sia come farcitura dell’uovo sodo!

Ingredienti:

200 g di patata 200g di carote 200 g di piselli 250-300 g di fagioli cannellini già cotti 1 cucchiaio d'olio extravergine di oliva Aceto di mele/limone qb Sale e pepe q.b

Procedimento:

  1. Se utilizzate i cannellini secchi metteteli a bagno nell'acqua il giorno prima e poi procedete con la cottura. Una volta cotta prelevate la quantità indicata. Se invece usate quelli in scatola sciacquateli bene sotto acqua corrente.
  2. Tagliate a cubetti le patate e le carote e cuocetele (preferibilmente a vapore!).
  3. Cuocete anche i piselli.
  4. Condite i cannellini con l'olio extravergine di oliva, poco sale, un pochino di aceto di mele o succo di limone (dosatelo in base al vostro gusto), aggiungete e poi frullate fino a rendere il composto cremoso, ma non troppo liquido! Se dovesse essere troppo granuloso/denso aggiungete 1 cucchiaio d'acqua per volta.
  5. Mescolate insieme le patate, le carote, i piselli, unite la crema di cannellini e amalgamate per bene.
  6. Fate riposare in frigorifero prima di servirla!

Che ne dite? I legumi non sono un piatto poi così triste, vero? Sono sicura che queste ricetta vi piacerà! Buona cucina!!

Lascia un commento

Top