Ricette

Si torna a sperimentare... crackers al pomodoro!

Avete mai pensato di preparare dei crackers sfiziosi con le vostre mani? Ottimi come spuntino o per un aperitivo speciale!

Difficoltà

Facile Medio Difficile

Cosa serve
  • Forno
  • Cucchiaio
Pubblicata il

26 agosto 2016

Condividi


Si torna a sperimentare... crackers al pomodoro!

Ciao a tutti! Dopo questa lunga sosta estiva risbuco con una nuova ricetta tutto da provare! Dovete sapere che nella mia famiglia siamo sempre stati dei mangiatori di pane e quando ero piccola la mia merenda a scuola era spesso un piccolo panino con marmellata della nonna o nocciolata (...sì proprio quella purtroppo! ). Ogni tanto però la mamma mi comprava al forno delle "streghette" bianche o al pomodoro che adoravo! Le streghette sono praticamente dei crackers, sicuramente più condite, ma gustosissime! Nei giorni scorsi ho avuto modo di mangiarne e mi è venuta l'idea di provare a farle in casa per scegliere gli ingredienti che preferivo e favorire l'olio extravergine di oliva come unico condimento.

Ho fatto qualche ricerca e ho trovato questa squisita ricetta nel sito Le ricette di Berry, a cui ho fatto qualche leggerissima modifica di procedimento... risultato super, da provare assolutamente! ✌

Ingredienti:


120 g di farina (io ho usato la farina di tipo 2, che è una semintegrale)

60 g di acqua

1 cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

origano qb mezzo cucchiaino di sale o poco più

Procedimento:

1) In una ciotola unite la farina, il sale, l'organo e mescolate.

2) Aggiungete l'olio, il concentrato di pomodoro diluito nell'acqua indicata e mescolate per bene. Dopodiché iniziate a impastare a mano fino a ottenere una palla elastica e omogenea. Avvolgetela nella pellicola per alimenti e riponete in frigo per mezz'oretta.

3) Passato il tempo prendete l'impasto e iniziate a stenderlo su un piano infarinato aiutandovi con un matterello fino a ottenere una sfoglia molto sottile.

4) Con una rotella tagliate l'impasto in quadratini, con una forchetta praticate dei fori su ogni streghetta e cospargetele con sale profumato.

5) Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 8 minuti o comunque finché non inizieranno a scurirsi. Devono risultare croccanti non morbide, quindi potrebbero richiedere qualche minuto in più a seconda del loro spessore.

6) Lasciate raffreddare e gustate!

Non trovate sia un'idea sfiziosa per un aperitivo tra amici o per accompagnare il contorno e il secondo della cena?! Provate queste streghette anche in versione bianca piene di rosmarino o altre erbe aromatiche!

Buona cucina!

Se vi siete persi l'articolo sulle proprietà del pomodoro e le diverse tipologie in cui possiamo consumarlo cliccati qui ➡️ "Il re degli ortaggi: il pomodoro!"  

 

Lascia un commento

Top