Stile di vita

Smoothies o frullati: differenze e un mix estivo da provare!

Conoscere le caratteristiche di alcune preparazioni ci permette di scegliere con consapevolezza e capire che come sempre la differenza la fanno le porzioni.

Smoothies o frullati: differenze e un mix estivo da provare!

Quante volte vi capita di fare confusione tra i vari termini che sentite in cucina? È facile infatti confondere il nome di preparazioni molto simili soprattutto quando hanno procedimento di preparazione uguali, ma differiscono in qualche ingrediente. È il caso degli smoothie e dei frullati... conoscete la differenza?

Gli smoothies sono un frullato di frutta e talvolta verdure o altro a cui viene aggiunto yogurt; come indica il nome sono morbidi e vellutati. I frullati invece sono un mix di frutta ed eventualmente verdura o altri ingredienti frullati con latte di qualunque tipo, sia esso vaccino o vegetale.

Foto di today.com

Se preparati con ingredienti genuini e freschi sono entrambi ottime idee per rinfrescarsi d'estate. Attenzione però, anche se contengono frutta e verdura fate attenzione alla porzione perché sono comunque energetici. Potrebbero essere una buona alternativa per una colazione veloce, rinfrescante ed equilibrata, ma come merenda potrebbero essere troppo abbondanti: di solito mangiate un frutto o uno yogurt, no? Se per fare un frullato mettete 2-3 frutti e un bel bicchiere di latte capite bene che quella merenda potrebbe essere troppo ricca.

Il bello di queste bevande è che ci si può sbizzarrire con accostamenti sempre diversi, equilibrati e sfiziosi. E che dire dei colori vivaci che li caratterizzano? Ogni colore è indice di ricchezza di determinati nutrienti e qui di certo non mancano vitamine, fibre e antiossidanti! Per questo l'ideale sarebbe berli subito per evitarne la perdita e l'ossidazione. In caso contrario non dimenticate di aggiungere un po' di succo di limone per rallentare questo processo e teneteli al fresco, ma se potete consumateli appena fatti!

Mi raccomando ricordatevi sempre che smoothie e frullati, anche se li bevete, sono comunque un mix di alimenti per cui hanno un apporto calorico. Sono un'idea che potrebbe venire comoda per coloro che non amano mangiare a colazione o, soprattutto d'estate, hanno voglia di iniziare la giornata con qualcosa di fresco ma veloce. L'aspetto vincente di smoothie e frullati è che frullando gli ingredienti non si vanno a perdere le fibre di frutta e verdura per cui rispetto ad altre bevande danno un maggiore senso di sazietà, ma ovviamente rispetto al cibo da mordere ne danno leggermente meno ;)

Ora dopo aver fatto chiarezza sulla terminologia, che ne dite di preparare uno smoothie insieme?

Smoothie estivo


Ingredienti:

1 pesca piccola (circa 100-125 g) 1 fetta di melone (circa 50 g) Mezzo cetriolo (circa 70-80g) 10 g di mandorle 50g di yogurt bianco intero Qualche foglia di menta

Procedimento:

  1. Mettete gli ingredienti freschi di frigo (pesca, melone, cetriolo e yogurt) in un mixer insieme alle mandorle, allo yogurt e a un paio di foglie di menta.
  2. Frullate tutto fino a ottenere una consistenza cremosa e omogenea.
  3. Versate in un bicchiere, decorate con qualche fogliolina di menta e gustate!
Potete anche farne una dose maggiore e congelarne una parte sotto forma di piccoli ghiaccioli per uno spuntino un po' più sfizioso ma più leggero rispetto a gelati confezionati o artigianali ;) Buona cucina sana!

Se provate questo o altre ricette mandatemi le vostre foto o taggatemi... vi ricordo la mia pagina Facebook "Dietista Elena Aprile" e il mio profilo Instagram ele_aprile_dietista!

Lascia un commento

Top